La parrocchia
La parrocchia oggi conta circa 5.500 abitanti, la domenica sono celebrate ben cinque messe.
La storia
Nel 1996, l'interno della chiesa fu sottoposto ad un restauro. La chiesa venne ritinteggiata, vennero restaurati gli altari e i dipinti, il pavimento e la sostituzione delle vetrate, con nuove raffiguranti i quattro evangelisti.

Visualizza tutti gli orari delle celebrazioni.

Lettera del Parroco

Con la giornata 8 Aprile 2018 di oggi intendo portarvi a conoscenza di alcune opere parrocchiali che abbiamo ristrutturato e altre che intendiamo rinnovare.
I lavori che sono stati fatti, sono stati decisi in accordo con me (il parroco) e i sacerdoti che collaborano con me Don Umberto,Don Carlo e con la diocesi di Reggio Emilia-Guastalla per il reale bisogno e sicurezza.

Abbiamo fatto nel 2017:
Il Mobile nuovo della Sacrestia.
Porta laterale chiesa/presepio.
Acquistato Capannone grande per la Sagra.
Sostituito il tetto della capanna dello Zio Tom perché il vecchio era in eternit.
Sostituito con le nuove Caldaie della Canonica, delle Aule del catechismo e del BAR e rifacimento annesso delle centralitermiche con le norme vigenti.
Sostituito tutto l’impianto idraulico.
Sostituzione di tutti i termosifoni della canonica delle aule del catechismo, e il riscaldamento della zona presepio e sacrestia.
Messa a norma dell’impianto elettrico della chiesa canonica aule e bar con la sostituzione di tutti i punti luce a led.
Ristrutturato e rinnovati tutti i bagni della canonica, degli ambienti parrocchiali e delle aule del catechismo.
Due benefattori hanno sovvenzionato alcune di queste opere.
Impianto di video sorveglianza e antifurto in tutti gli ambienti parrocchiali è stato pagato con il fondo 8x1000 CEI per la sicurezza dei beni storici.
Il campanile è stato automatizzato e con il dono e la dedica della campana e messo in sicurezza grazie al contributo di alcuni benefattori.
Abbiamo avuto anche un lascito testamentario di una fedele a favore della nostra parrocchia che destineremo oltre alla celebrazione di sante messe in sua memoria e alle opere parrocchiali.
Alcuni lavori sono terminati,altri sono in fase di ultimazione… e chiediamo anche il vostro aiuto.
Per chi è disponibile contatti la segreteria parrocchiale o direttamente il PARROCO DON FRANCESCO SACCANI. 
Chiediamo scusa se abbiamo iniziato i lavori e non vi abbiamo molto informato o resi partecipi, ma c’era l’urgenza di farli e di mettere in sicurezza.
Sono state tutte mantenute e portate avanti le attività parrocchiali e il bar continua nel suo servizio.
A Dio piacendo per quest’anno metteremo in sicurezza il tetto della Chiesa con la guaina di protezione e che ora non è presente e gli infissi nuovi della canonica e delle aule parrocchiali.
La pittura della Chiesa e con l’impermeabilizzazione per l’umidità.

Anche se ci vediamo poco mi piace informavi su quanto è stato fatto, chiedo scusa se sono poco presente ma vi posso garantire che vigilo costantemente e mi sta molto a cuore la parrocchia Madonna di Sotto.
Continuiamo ad investire, collaborare e partecipare a rendere bella e sicura ed accogliente la nostra parrocchia.

Il parroco
Don Francesco Saccani

Bollettino della Parrocchia

Centro estivo

Rosario mese di maggio

Grest 2018

Il parroco e i suoi collaboratori

Don Francesco Saccani

Don Francesco Saccani

PARROCO
Don Carlo Lamecchi

Don Carlo Lamecchi

COLLABORATORE
Don Umberto Lumetti

Don Umberto Lumetti

COLLABORATORE
Suor Soumya e Suor Deepa

Suor Soumya e Suor Deepa

I nostri ultimi articoli e avvisi

Qui potete rimanere aggiornate sulle ultime novità della parrocchia

Tombolata 8 Aprile

Domenica 8 Aprile alle ore 15:00 presso il salone del bar parrocchiale a “Madonna di sotto” vi aspettiamo numerosi!